martedì 1 luglio 2014

BLOG TOUR: "Oltre il buio" di Sara Purpura - II Tappa

Buongiorno miei carissimi topolini!! Oggi inizia un nuovo mese e lo auguriamo con la seconda tappa del blog tour di un'autrice carissima (ovviamente made in Italy!)

Vi ricordo le regole:
1. Condividete l'evento nella vostra bacheca.
2. Diventate sostenitrici del blog in cui si tiene la tappa.
3. Lasciate un commento.
4. E' importante partecipare a tutte le tappe, i ritardatari potranno recuperarle entro l'8 luglio, data in cui il blog tour si concluderà col sorteggio del vincitore. 

La tappa precedente a questa, si è svolta presso: Connie Furnari 

Cominciamo con un estratto da libro:
Stephan Tornai a casa e mi spogliai velocemente della giacca, gettandola a terra. Pessimo indizio rivelatore: io non buttavo mai la mia roba sul pavimento. Mi svestivo e mettevo in ordine tutto, maniacalmente, lisciando ogni piega. Dannazione! Tolsi le scarpe e le scalcai malamente, poi allentai la cravatta sfilandomela e arrotolai le maniche della camicia. Mi versai dello scotch e mi abbandonai sulla mia poltrona preferita, che ora sembrava piena di spilli. Aspettai che la rabbia sbollisse ma, una bottiglia dopo, non mi era ancora passata! Ero andato al “Dark Angels” motivato a sbronzarmi, fino a dimenticarla e magari portarmi a casa una bella bambolina da scopare fino a perdere i sensi. Ero arrivato e avevo attraversato l’ingresso, diretto al bar. «Whisky liscio» avevo ordinato a Claude, il barman. «Giornata storta, Queen?» «Non puoi immaginare quanto.» «Allora ti ci vuole proprio la nostra migliore bottiglia.» 
Vi sarà capitato nella vita di essere ossessionati da qualcuno, magari di colui che poi è diventato il vostro compagno. Sensazione intensa, ma purtroppo umana. Ti sconvolge, ti annebbia la ragione e non c'è nulla che basti a farla passare.  Vi porto il mio esempio: io e mio marito siamo fuggiti, conoscete -la fuitina?-. Sapete che sono siciliana, qui la fuga d'amore è un cult, ma eravamo innamorati e almeno all'inizio, quando mille problemi miravano ad allontanarci, quella di stare insieme divenne un'ossessione. Oggi è passata ed è rimasto l'amore, ma quella fu una pazzia, un gesto irrazionale mosso dallo spasmodico bisogno di non perderci, ma che ripeterei. 
Adesso, ditemi di voi, qual'è (se c'è) la pazzia più grande che avete mai fatto per amore?

Siamo curiosissime di leggere le vostre risposte!!
Un bacione enorme e un grazie anche a Sara che ci scelti come blog per questo viaggio!

17 commenti:

  1. Cavolo che estratto!!! Sempre più curiosa di capire come continua. Brava Sara!

    RispondiElimina
  2. Buongiorno a tutte <3
    Io non ho fatto una pazzia per amore, ma se posso dirlo, la pazzia lo fa ogni giorno il mio ragazzo per vederci. Noi abitiamo lontani, chi conosce Palermo lo saprà (io sono di Vergine Maria mentre lui di cruillas) siccome non ha mezzi per vederci, si fa a piedi da Cruillas a Via Don Orione... Lo fa solo per vedermi e credo che questa è una pazzia da amore <3
    Grazie mille :*
    Qui c'è la mia condivione: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=337039039782550&id=100004293700555&_rdr

    RispondiElimina
  3. Estratto troppo wooow!
    Qui c'è la mia condivisione: https://www.facebook.com/libroSweetDestiny/posts/778123522208527?ref=notif&notif_t=notify_me

    Per quanto riguarda la pazzia più grande fatta per amore direi proprio che, su tutte, vince quella fatta per mio marito, che allora era semplicemente il ragazzo che avevo conosciuto su internet e che mi piaceva!
    Ho mollato tutto, ho preso 4 giorni di ferie e sono salita su un aereo (nonostante la mia fifa nel volare), sono andata contro i miei che non volevano che andassi da SOLA in una terra che non avevo mai visto e dove non conoscevo nessuno (io Milano, lui Catania). E' stata una pazzia, avevo tutti contro, ma io dovevo capire se quello che provavo attraverso un monitor era così reale da farmelo provare anche di persona...
    Sono stata fortunata perchè la follia mi ha portato dritta tra le braccia dell'amore della mia vita, che da quel momento non ho lasciato andare più via *_*

    RispondiElimina
  4. Bellissimo estratto ...non vedo l ora di leggerlo! !!

    La mia pazzia per amore. ....quando avevo 16 anni i miei non mi facevano uscire spesso ...Quindi per vedere il mio attuale sposo un giorno sono uscita di nascosto per poter passare un 'intera giornata con lui. .... sono stata in punizione per un mese ma lo rifarei ...perché e stata una delle giornate più bekkeu della mia vita non potrò mai domenticarla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  5. bellissimo estratto bravissima Sara continua cosi,per quanto riguarda pazzie non mi ricordo di averne fatte

    RispondiElimina
  6. Bellissimo questo estratto serviva più lungo:-)
    Grazie mille nn vedo l ora di averlo tra le mani questo libro..

    RispondiElimina
  7. Ma pazzie per amore, finire il turno di notte e dopo un'ora di viaggio partire per la montagna e tornare a casa alla sera per poter passare una giornata con lui senza interferenze, queste forse sono pazzie ma tutto sommato il mio amore è nato poco per volta e quindi senza grosse pazzie e senza grossi problemi quindi fortunata me, comunque se qualcuno ha fatto delle pazzie tipo la tua fuitina io credo che nonostante tutto sia un bel ricordo e qualcosa che vi rende unici.
    condiviso su:
    https://twitter.com/streghetta6831/status/483978065253392384
    https://plus.google.com/u/0/113323159535376562702
    https://www.facebook.com/stefania.mognato
    e ora speriamo di essere fortunate alla prossima tappa ciao a tutti

    RispondiElimina
  8. Che dirvi ho fatto tante pazzie per amore come quella da ragazzina, di prendere un treno di nascosto dai miei, sapete i genitori siciliani come sono iper protettivi, per raggiungere il mio ragazzo; sino a quella pazzia d'amore che mi ha fatto attraversare l'Europa e stabilirmi a 30 00 km di distanza dalla mia terra e dai miei cari.
    Comunque sia questa pazzia ha generato qualcosa di bello, il mio piccolo ometto,e non me ne pentiro' mai.
    bello stralcio del nuovo romanzo, anche se avreste dovuto riportare un ulteriore pezzo per dare quel tocco in più di suspense.
    Complimenti a Sara e non vedo l'ora di leggere il suo nuovo romanzo grazie a voi di questo sito per l'opportunità di vincere, cmq andrà grazie ;-)

    RispondiElimina
  9. Meraviglioso estratto! Se questo era solo un assaggio di ciò che troveremo nel romanzo... non vedo proprio l'ora! ;)
    per quanto riguarda la domanda che ci hai posto...
    dunque, la pazzia più grande che ho fatto per amore?
    beh senza alcun dubbio AMARE!
    Si proprio cosi, perché penso che amare un altro essere umano sia la pazzia più folle che si possa fare!
    Quel meraviglioso salto nel buio che rifaresti mille e mille volte senza alcun indugio.
    Sai già in partenza che ci saranno giorni bellissimi ed indimenticabili come c'è ne saranno altri brutti e che vorresti cancellare, ci saranno momenti in cui avrai il cuore cosi gonfio d'amore che quasi avrai paura che possa uscire fuori dal tuo petto e ci saranno altri giorni in cui lo sentirai cosi pesante e ferito che lo sentirai quasi soffocare per quanto ci sta stretto in quel medesimo petto, ma in qualunque momento sarai felice di aver fatto quella pazzia, la follia di amare!
    Ti pongo io ora una domanda, se posso, ma siamo veramente sicuri che la domanda giusta sia quale pazzia hai fatto per amore? o forse dovrebbe essere hai fatto la pazzia di amare?
    Lo so non è la risposta che ti aspettavi, non ci avrei messo niente a raccontarti di infinite corse verso la persona che amo, dediche scritte o cantate, fogli di giornale con meravigliose parole d'amore, ecc... ma secondo me la pazzia più folle, meravigliosa e speciale che abbia mai fatto è quella di aver amato, magari sarà andata male o durerà per sempre ma in ogni caso sarà per sempre impressa nel mio e nel suo cuore per l'eternità come un tatuaggio che solo noi possiamo vedere, perché che lo vedano gli altri non c'è bisogno! ;) <3

    RispondiElimina
  10. La mia pazzia più grande e non me ne pento e aver sposato mio marito anche se parecchi m iandavanoe mi vanno contro ma il nostro amore è più forte

    RispondiElimina
  11. Caspita tutte folli ma io non tanto.......non ho fatto nessuna follia per amore..... :(

    RispondiElimina
  12. Io non ho fatto nulla di folle per amore, ma se capitasse.... in amore tutto è lecito, perciò perché non fare una pazzia?

    RispondiElimina
  13. ancora non ho fatto... una pazzia per amore... ma... la sto per fare...

    RispondiElimina
  14. La mia pazzia piu' grande, ma che rifarei 1 milione di volte ancora, la vedo, la sento e la vita ormai da ben 14 anni...chi? mio marito!!
    Immaginate la scena. Io, pronta alle nozze(mancavano solo 2 mesi) e lui pronto alle nozze(mancava 1 solo mese). Il mio fidanzato mi procura un colloquio per un lavoro che ci avrebbe potuto sistemare economicamente...vado a questo colloquio e mi trovo davanti la persona piu' antipatica, saccente e altezzosa del mondo ma...anche la persona piu' bella,intrigante e capace di farmi battere il cuore come nessuno mai fino a farlo scoppiare. Chi era? Ebbene si mio marito!! La pazzia? Provate voi a sconvolgere la vita di tante persone, ad affrontare rabbia, giudizi e tanto altro da parte di gente che, nel nostro amore, non avrebbe scommesso nemmeno 1 centesimo!! Adesso guardo nostro figlio e dico.."Lo rifarei, certo che lo rifarei"!! <3

    RispondiElimina
  15. Mmmhhh......io non ho mai fatto nulla in realtà. Ho sempre preso! :P
    Per quello che può valere però mio marito, allora più che amico, una volta fece tutta la notte a guidare (trapani-napoli) per arrivare da me il giorno del mio compleanno a mia insaputa......facendosi aprire da mia sorella e svegliandomi di persona!! Con regalo al seguito ovviamente ;) !

    RispondiElimina
  16. C'è lo fatta!!! Mancavo solo io la ritardataria!!! ^_^
    Allora, inanzitutto bellissimo estratto mi ha lasciato con la curiosità di sapere altro...
    Oh Mara!!! <3 <3 occhi a cuoricino per la tua fuitina... molto romantica!!! Nella mia storia con il mio compagno non c'è stata nessuna pazzia, è andato tutto molto scorrevole, certo le nostre famiglie non erano contente della nostra scelta (data la giovane età) ma noi ci intestarditi di fare a modo nostro. Ora ormai sono tutti rasegnati all'evidenza e hanno capito che è una storia seria... Però posso dire che prima di trovare la persona giusta ho sbattuto parecchie volte la testa e una di queste volte ho fatto la pazzia peggiore che potevo fare, per quello che io ingenuamente credevo amore, ho cambiato me stessa. Per lui sono andata contro a tutti i miei principi, alla mia natura, ai miei amici e alla mia famiglia. Mi sono stravolta e ribaltata per accontentare i suoi gusti e i suoi voleri. Naturalmente mi sono poi accorta chi ero diventata e chi avevo di fronte. Tardi, ma meglio che mai. Ho capito che chi ama lo fà senza pretendere nessun cambiamento e che mi meritavo qualcuno che mi amasse per quello che ero. Per mia enorme fortuna ho fatto bene perchè questo mi ha permesso di trovare il mio attuale compagno di vita.
    https://www.facebook.com/erica.mandruzzato/posts/764848573565311
    https://plus.google.com/u/0/+EricaMandruzzato/posts/DRxhp4ctoi3
    https://twitter.com/La_B_Infinita/status/486197787042672640
    su fb come erica mandruzzato
    seguo come labibliotecainfinita
    A presto
    un bacio
    Erica

    RispondiElimina